#Comunicazione e #Formazione perchè lo smart working non è lavorare da casa

E’ una modalità di lavoro sempre più diffusa che coinvolge i dipendenti di molte  aziende. Tanto se ne parla, ma poco si comprende il suo vero significato. Lo smart working (almeno qui in Italia) viene sempre più spesso considerato come un modo di svolgere l’abituale attività lavorativa “da remoto”. Ma non è così, o almeno non è solo quello. Comporta invece una profonda trasformazione della mentalità manageriale che deve diventare adesso sempre più connessa e attenta al risultato, coinvolgendo e delegando. La crescita nella digitalizzazione, la diversa pianificazione delle attività, dei ruoli delle risorse, il coinvolgimento delle figure professionali, l’aggiornamento continuo e costante, sono soltanto alcuni degli aspetti da considerare e da rispettare. #Comuneco #Formazionemanageriale #Smartworking



Scroll Up