Utilizziamo le differenze per crescere

Utilizziamo le differenze per crescere

Sempre più spesso mi capita di trovarmi in situazioni in cui il lavoro richiesto è diverso da quello che ci si aspettava, e la tendenza sempre più diffusa, come prima reazione, è quella di attaccare, giudicare e non delegare più. Ma siamo  veramente sicuri che il contenuto di quel lavoro sia poi così sbagliato? O è solo che vorremmo vederlo proprio come noi lo avremmo fatto?
Questo vale in un’azienda con i dipendenti, collaboratori, ma anche in famiglia con marito, compagno e figli! Quante volte avremmo invece soltanto bisogno di fermarci un attimo, parlare, comunicare in modo diverso, diretto e accettare che la diversità del fare, non è sbagliata.
E’ semplicemente diversa, ognuno con il suo metodo e le sue caratteristiche.
Il nostro modo non è universale, le differenze servono per crescere e migliorare!



Scroll Up